MASTER LA RIFORMA DEL TERZO SETTORE - GENOVA ISCRIZIONI CHIUSE

La Riforma e l’evoluzione degli Enti Non Commerciali: come cambiano le regole e il ruolo del professionista.

La Corso analizza novità introdotte nel nostro ordinamento nel terzo settore, nell’ambito di applicazione dei testi di legge emanati e il coordinamento con le norme del codice civile. Il percorso offre uno sguardo completo sull’attuale contesto in cui operano gli enti no-profit e le imprese sociali. Gli incontri approfondiscono gli aspetti di amministrazione e controllo, la funzione e la disciplina generale del Registro unico nazionale del Terzo settore, la normativa fiscale, la regolamentazione degli specifici enti del Terzo settore (tra cui l’esame delle norme dell’impresa sociale a cui è stato dedicato l’apposito d.lgs 112/2017), il 5 per mille su cui si è concentrata il d.lgs 111/2017.

Il corso di alta formazione sulla “La Riforma del Terzo Settore” prevede un percorso formativo

Che permette di acquisire una formazione avanzata nelle seguenti tematiche:

•    Gli enti senza scopo di lucro alla luce della legge delega di riforma del terzo settore.

-      Il concetto di scopo di lucro e di devoluzione del patrimonio negli enti del terzo settore e nelle imprese sociali.

-      L’acquisizione della personalità giuridica.

•    L’ordinamento e l’amministrazione delle associazioni e delle fondazioni del terzo settore.

•    Le organizzazioni di volontariato.

•    Le associazioni di promozione sociale.

•    Gli enti filantropici.

•    Il registro unico nazionale del terzo settore.

•    I soggetti non ricompresi tra gli enti del terzo settore: Le associazioni sportive dilettantistiche.

•    La responsabilità negli enti del terzo settore.

•    Le imprese sociali e le attività di interesse generale.

•    La struttura organizzativa delle imprese sociali.

•    Le operazioni straordinarie e concorsuali.

•    Le prestazioni d’opera negli enti del terzo settore e nelle imprese sociali.

•    Gli organi di controllo degli enti del terzo settore e nelle imprese sociali.

•    I rapporti con le pubbliche amministrazioni.

•    Il servizio civile universale.

•    Il cinque per mille.

 

  pdfProgramma_Riforma_del_Terzo_settore.pdf